Draghi conferma il Quantitative Easing

EP Consulenza Patrimoniale

Ieri il Governatore Draghi ha nuovamente dato una boccata di ossigeno ai mercati, riconfermando l’acquisto di Bond che fino a dicembre 2017 saranno di 60 miliardi al mese per poi scendere, a partire da Gennaio 2018 e sino a Settembre per un importo mensile di 30 miliardi.

Lasciando aperta la porta ad un approccio flessibile anche dopo, coerentemente con quello che sarà l’andamento dell’economia. Quali vantaggi per il Risparmiatore? Cosa e Come è opportuno muoversi per chi deve investire o deve accedere al Credito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *